Categoria: Variazioni Matricolari

Lorenzo D’Addario 1980/83 nominato Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia

Alberto Fontanella Solimena
Facebook 05.11.2020

LORENZO D’ADDARIO (80-83, 193°), Generale di Divisione, il 6-10-20 è stato nominato Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia, con la seguente motivazione:

Comandante della Kosovo Force (KFOR) in Kosovo, ha guidato con rara perizia e magistrale competenza le unità dell’alleanza atlantica in complesse attività operative. In uno scenario dinamico e caratterizzato da tensioni etniche e latenti rischi di ordine pubblico, ha messo in atto con intelligenza ed efficacia l’implementazione dell’area Command and Control Concept (AC2C), sfruttando mirabilmente l’integrazione delle limitate risorse disponibili, assicurando in tal modo un elevato livello di sicurezza nel teatro operativo kosovaro. Esemplare figura di comandante, ha rappresentato in modo impeccabile l’Italia, elevando il lustro delle sue Forze Armate all’estero. Pristina (Kosovo), novembre 2018 – novembre 2019.

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/362284

https://www.quirinale.it/page/omi#fotografie

https://it.wikipedia.org/wiki/Lorenzo_D%27Addario

 

Andrea Paris 1983/86 nominato Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia

Alberto Fontanella Solimena
Facebook 05.11.2020

ANDREA PARIS (83-86, 196°), Colonnello, il 6-10-20 è stato nominato Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia, con la seguente motivazione:

Capo di stato maggiore della Multinational Specialized Unit nell’ambito dell’operazione Antica Babilonia, individuava soluzioni efficaci per l’organizzazione dell’unità e la conduzione delle attività di controllo del territorio in un contesto ambientale degradato caratterizzato da frequenti scontri a fuoco, contribuendo in maniera determinante al conseguimento degli obiettivi di sicurezza internazionale. Il concetto di azione attuato, ulteriormente consolidato in diversificate esperienze di teatro operativo, è risultato decisivo per l’affermazione del modello di polizia di stabilità, promosso dalla difesa italiana e accolto dalla comunità internazionale, anche attraverso la costituzione del centro di eccellenza della Nato per la Stability Policing, diretto dall’ufficiale dal 2015 al 2019. Brillante figura di ufficiale, con il suo operato ha accresciuto in maniera determinante il prestigio delle Forze Armate e della Nazione in ambito internazionale. Territorio estero e nazionale, dicembre 1997 – ottobre 2019.

https://www.quirinale.it/elementi/51008

https://www.quirinale.it/page/omi#fotografie

 

Riccardo Amato 1970/73 nominato Consigliere di Stato

Facebook 18.10.2020
Ex Allievi Nunziatella in EVIDENZA:

il Cons. dei Ministri ha deliberato la nomina del Gen C.A. dei CC aus RICCARDO AMATO  ( corso 70/73  ) a Consigliere di Stato!!!! 🍾🍾🍾🍾🍾 Complimenti, Riccardo!!!

– Roma 18 ott. – NOMINE Il Consiglio dei ministri ha deliberato su proposta del Presidente Giuseppe Conte visto il parere favorevole espresso dal Consiglio di Presidenza della giustizia amministrativa sui candidati designati dalla Presidenza del Consiglio dei ministri nell’ambito dell’aliquota delle nomine riservate al Governo la nomina a Consigliere di Stato del generale di corpo d’armata dott. Riccardo AMATO….

https://www.ilmetropolitano.it/2020/10/19/governo-il-cdm-delibera-la-nomina-di-tre-membri-del-consiglio-di-stato/

 

 

 

Massimo Cagnazzo 1985/88 nuovo incarico a Roma

Massimo Cagnazzo 1985/88 nuovo incarico a Roma

https://www.avellinotoday.it/video/luigi-bramati-nuovo-comandante-provinciale-carabinieri-avellino.html

https://www.irpinianews.it/video-il-colonnello-cagnazzo-saluta-lirpinia-raggiunti-grandi-risultati-ma-ce-ancora-tanto-da-fare/

https://www.ilgiornaledisalerno.it/lex-comandante-dei-carabinieri-di-nocera-inferiore-massimo-cagnazzo-lascia-il-comando-provinciale-di-avellino/

sostituito da Luigi Bramati 1991/94