Categoria: Variazioni Matricolari

Pino Scuderi 1987/90 promosso Generale

Pino Scuderi 1987/90 promosso Generale

Nel pieno rispetto delle regole COVID e con la straordinaria partecipazione virtuale di parenti ed amici ed Ex Allievi, Pino Scuderi ha ricevuto la STELLA da Generale

qualche foto della cerimonia:  foto

Francesco Mazzotta 1987/1990 promosso generale

Francesco Mazzotta, ex allievo del 200° corso, scientifico C, (1987/1990) è stato promosso Generale di Brigata con decorrenza 1° gennaio 2021. Attualmente riveste l’incarico di Capo Ufficio del Sottocapo di Stato Maggiore e AA.GG. presso Comando Generale della Guardia di Finanza.

 

 

 

Antonio Pietro Marzo 1974/77: Nuovo Comandante dei Carabinieri Forestali

Francesco Sciascia
Facebook 29.03.2021

EX ALLIEVI SCUOLA MILITARE NUNZIATELLA IN EVIDENZA :
CITTADUCALE. CAMBIO AL VERTICE DEI CARABINIERI FORESTALI, IL GENERALE MARZO (ex all SMN ) , È IL NUOVO COMANDANTE.

La cerimonia di avvicendamento fra il Generale di Corpo d’Armata Ciro D’Angelo e il Generale di Divisione Antonio Pietro Marzo (in promozione corpo d’armata il 1° luglio), si è tenuta presso la Scuola Forestale Carabinieri di Cittaducale (RI), istituto dedicato alla formazione specialistica e all’aggiornamento professionale del personale nei settori forestale, ambientale e agroalimentare, alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Teo Luzi.
“Ho visto due realtà incontrarsi – ha sottolineato il Generale Marzo – il Corpo forestale dello Stato e l’Arma dei Carabinieri; ho conosciuto grandi donne e grandi uomini; ho visto nascere idee e realizzare progetti; ho visto tante incertezze superate, numerose criticità risolte. Siamo andati oltre le difficoltà perché sapevamo che insieme avremmo trovato una soluzione. La Vostra passione nel fare, il Vostro genuino e autentico spirito di servizio, la Vostra naturale predisposizione a prendervi cura della Natura e a proteggere ogni piccola parte del Creato, ha consentito sin dal primo momento di instaurare rapporti di collaborazione professionale, leali, proficui e fondati sul rispetto reciproco.
La Nostra Missione istituzionale – ha continuato il Generale Marzo – qualifica e giustifica la nostra fierezza di essere interpreti autentici ed esclusivi in Italia delle esigenze particolari del nostro territorio e del bisogno dei cittadini di oggi e delle generazioni future, di vivere in un sistema che garantisca salute, sicurezza ed equi rapporti sociali.
E’ questa la nostra sfida: tutelare il paesaggio, fermare il degrado ambientale e l’inquinamento del territorio, garantire qualità e sicurezza nel settore agroalimentare, promuovere l’adozione di comportamenti corretti e responsabili.
E’ del tutto evidente – ha evidenziato il Generale Marzo – il profondo legame tra la biodiversità, il clima della terra, l’uomo e l’Ambiente. Consentire la perdita della biodiversità equivale a consentire alla terra, che è madre, di perdere vita. Preservare gli ecosistemi è un dovere fondamentale per la civiltà umana, per la sua sopravvivenza e la sua prosperità. L’Ambiente rappresenta la forma più autentica della nostra memoria, l’elemento fondamentale della nostra identità culturale e umana, da preservare e tramandare alle generazioni future.
Ora tutti siamo chiamati a dare il nostro contributo – prosegue il Generale Marzo – affinché questo momento di crisi, che ha coinvolto tutta l’umanità, si trasformi in opportunità di crescita; le nuove linee che saranno tracciate per ridisegnare un percorso di innovazione e trasformazione dovranno necessariamente avere come protagonisti l’uomo e l’Ambiente nella riscoperta dei valori etici.
Ci attende un grande impegno – conclude il Gen. Div Marzo – e una grande responsabilità che insieme riusciremo a fronteggiare, se saremo capaci di sommare efficienza operativa e sensibilità umana.”

CHI E’ IL GENERALE ANTONIO PIETRO MARZO
Un curriculum di peso, Generale di Corpo d’Armata il prossimo luglio, 62 anni coniugato e con due figlie, ha intrapreso la carriera militare nel 1974, frequentando la. SCUOLA MILITARE NUNZIATELLA di Napoli e i corsi dell’Accademia Militare di Modena e della Scuola di Applicazione Carabinieri di Roma.
E’ laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna ed ha conseguito i Master in “Management Pubblico e Comunicazione di Pubblica Utilità” e in “Strategia Globale e Sicurezza”.
Nei gradi di Tenente e Capitano, è stato Comandante di Plotone presso il I Battaglione della Scuola Allievi Carabinieri di Benevento, Comandante della Tenenza di Copparo, Comandante della Compagnia Carabinieri Aeronautica Militare di Catania e, infine, Comandante delle Compagnie Carabinieri di Pisticci e di Genova – Portoria.
Da Ufficiale Superiore, nei gradi di Maggiore e Tenente Colonnello, ha ricoperto gli incarichi di Capo Sezione dell’Ufficio Pubbliche Relazioni del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, di Comandante Provinciale di Cosenza, di Comandante dell’8° Battaglione Carabinieri “Lazio” in Roma e di Capo Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.
Nel grado di Colonnello è stato Capo Ufficio Servizi Sociali del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e Comandante Provinciale di Siena.
Da Ufficiale Generale ha ricoperto gli incarichi di Comandante della Legione Carabinieri Umbria in Perugia, di Direttore del 1° Servizio dell’Ufficio per il Coordinamento e la Pianificazione delle Forze di Polizia del Ministero dell’Interno in Roma, di Comandante del Reparto Autonomo e di Capo del IV Reparto e Ispettore Logistico del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.
Dal 22 maggio 2017, con il grado di Generale di Divisione, è Capo di Stato Maggiore del Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari Carabinieri, in Roma… a entrambi il nostro fraterno in bocca al lupo 🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹

https://www.ilmessaggero.it/rieti/rieti_carabinieri_forestali_comando_generale-5863445.html

 

Mario Cinque 1978/81 nuovo incarico al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri

Eugenio Tatarelli
Facebook 25.01.2021

Il Generale di Divisione Mario Cinque si è insediato oggi nella carica di Capo di Stato Maggiore dell’Arma dei Carabinieri, lasciata il 15 gennaio u.s. dal Gen. C.A. Teo Luzi, attuale Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri.
Il Gen. Cinque assume il nuovo incarico su nomina del Ministro della Difesa On. Lorenzo Guerini.

#Carabinieri #PossiamoAiutarvi

https://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Cinque

https://www.napolitoday.it/cronaca/mario-cinque-capo-stato-maggiore-carabinieri.html

Francesco Luigi Gargaro 1982/85 in Sardegna

Francesco Sciascia
Facebook 09.01.2021

https://www.unionesarda.it/articolo/news-sardegna/cagliari/2021/01/08/cambio-al-vertice-della-legione-sardegna-136-1101890.html

https://www.castedduonline.it/il-sindaco-truzzu-incontra-il-generale-dei-carabinieri-francesco-luigi-gargaro/