Categoria: Lo Scrittoio

Libro “Penultimi” – Francesco Forlani 1982/85

 

Intervista di presentazione del libro: http://www.radioradicale.it/scheda/589328/le-parole-e-le-cose-conversazione-con-francesco-forlani-sul-suo-libro-penultimi

https://www.miraggiedizioni.it/penultimi-di-francesco-forlani-recensione-su-magazzino-jazz/

https://www.adnkronos.com/cultura/2019/10/31/poetici-penultimi-nel-libro-francesco-forlani_oA1a9MiOzSOc4OLitupYGM.html

https://www.ibs.it/penultimi-libro-francesco-forlani/e/9788833861135

https://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Forlani

Francesco Forlani
Facebook 31.10.2019

Ho proprio desiderio, voglia, di ringraziare uno per uno i presenti alla Libreria Trebisonda ieri. Innanzitutto Malvina Cagna, che instancabile, e per questo stanca, in poco più di una settimana ci ha accolto per festeggiare in anteprima la venuta al mondo, ma loro c’erano già, dei Penultimi. Gli editori Miraggi nel deserto, meno deserto per fortuna da quando ci sono loro, Fabio Mendo Fabio Mendolicchio e Alessandro De Vito. I protagonsti della conversazione, Giusi Marchetta, luce di pensiero meridiano, come direbbe Albert Camus,Librairie Voyelles ovvero Gabriella Giordano di gentilezza e classe antica e fiorente,Alessandra Terni voce imprescindibile, Riccardo Cavalitto de Treville amico olimpionico, Marco Fedele fratello detentore di Parco delle Vittorie e Viale dei Giardini nella nostra Monopoli clandestina, l’epico Paolo Bertolini , Bruno Boverii che è santo bevitore con legenda, Alberto Fontanella Solimena, compagno di camerata immaginaria del Rosso Maniero di Monte di Dio, ( la Nunziatella per i non adepti) Massimo di Radio Radicale, Franco Bergoglio che legge le note del jazz e ne scrive suonandole come partitura del mondo, Dede Leoncedis e Francesco, che rendono le cose più belle al semplice sguardo, Corinne Giraudi che in punta di piedi ha segnato il passo, Carlo Bagaglia, in penultima fila, Giulio Ciavoliello e Giovanna, guide fondamentali nel mondo dell’arte contemporanea, Anna Giuba Diego Armando Maradona costretta a giocare nei cortili dell’oratorio della letteratura nostrana, Ada Corneri, pilastro dela lingua franca a Torino, il maître Mario E. R. Bianco del Santo Penultimo, San Salvario, perché ci salva tutti, ma anche quelli che avrebbero voluto esserci e non hanno potuto, o che potranno sabato al Docks Dora alle 21, nella magnifica cornice del Nesxt festival delle arti. Siamo stati bene ed è abbastanza di ‘sti tempi. effeffe ps e naturalmente Giulia che è l’anima mia. e Lamberto Curtoni autore della musica del videoclip e che abbraccio.

 

 

 

 

Saviano (SA) 29 novembre 2019: presentazione del libro “Notte senza luna” di Maurizio Landi 1980/83

biografia: https://www.inknot.it/book-author/maurizio-landi/

foto: foto

dove poter comprare il libro:
https://www.ibs.it/notte-senza-luna-libro-maurizio-landi/e/9788898784790?lgw_code=1122-B9788898784790&gclid=Cj0KCQjwyLDpBRCxARIsAEENsrIHUlVdF4DCha4JGh_x9vv1BuTQc71kR1RV_m511Rv_i4lNAdUDF7QaAoQ2EALw_wcB

https://www.lafeltrinelli.it/libri/maurizio-landi/notte-senza-luna/9788898784790?utm_source=Google-shopping&utm_campaign=comparatori&utm_medium=cpc&utm_term=9788898784790&zanpid=27673183C250197299&zanpid=2629428728203420672&gclid=EAIaIQobChMIwciatr3l5QIV0-R3Ch3ZlwyPEAQYASABEgI39vD_BwE

 

Uscita del libro “L’IGNORANZA DEI NUMERI – Storia di molti delitti e di poche pene” di – Francesco Paolo Oreste 1989/92

L’ispettore Romeo Giulietti è un uomo di speranze, è uno che crede nelle parole, più che nei numeri, e nei miracoli, perché qualcuno l’ha visto. La sua casa è il suo rifugio dove spesso sogna. Sogna frammenti della vita degli altri. I loro amori, le loro miserie, i loro dolori gli cadono dentro quando chiude gli occhi, …. CONTINUA A LEGGERE NELLA SCHEDA scheda L’IGNORANZA DEI NUMERI

qualche link dove poter comprare i suoi libro:

https://www.mondadoristore.it/libri/Francesco-Paolo-Oreste/aut03728247/

https://www.ibs.it/libri/autori/Francesco%20Paolo%20Oreste

Anzi (PZ) 21 luglio 2019: presentazione del libro “Notte senza luna” di Maurizio Landi 1980/83

Da: Giuseppe Allocca
Data: 11/07/19 09:45 (GMT+01:00)
Oggetto: Domenica 21 luglio ore 19 Osservatorio astronomico di Anzi ( PZ)

Maurizio Landi ( c 1980/83), giornalista della sede RAI di Potenza  con Rosa Tedesco e Vincenzo Gallo ci invitano domenica 21 luglio ore 19  all’appuntamento organizzato all’Osservatorio astronomico di Anzi: (PZ).
Per informazioni e contatti  Maurizio Landi cell 3249242501 email aviazione@libero.it;
per pernottare CountryB&B Via delle mattine 187/a Potenza   tel 0971476558 – 3335374421 countrybeb@gmail.com.

La Sezione Campania e Basilicata dell’Associazione ex Allievi SMN accogliendo l’invito sarà presente con il segretario sezionale Giuseppe Allocca

https://www.ibs.it/notte-senza-luna-libro-maurizio-landi/e/9788898784790?lgw_code=1122-B9788898784790&gclid=Cj0KCQjwyLDpBRCxARIsAEENsrIHUlVdF4DCha4JGh_x9vv1BuTQc71kR1RV_m511Rv_i4lNAdUDF7QaAoQ2EALw_wcB

 

 

Giugno 2019: uscita del libro “Il cadetto del Rosso Maniero” – Carlo Tacconelli 1979/82

Da: Carlo Tacconelli
Data: 16/06/19 12:44 (GMT+01:00)
Facebook

Finalmente ci siamo! “Il cadetto del Rosso Maniero” uscirà ufficialmente martedì 18 giugno e sarà reperibile attraverso Amazon, selezionando semplicemente Il cadetto o il titolo per intero con il mio nome e cognome, oppure scrivendo direttamente alla casa editrice: ordini@bertonieditore.com. Per quanto riguarda la distribuzione nelle librerie occorrerà ancora un po’ di pazienza. Scusatemi se sono troppo diretto, ma ne parlo così per uno scopo particolare. I miei diritti, infatti, saranno devoluti. Grazie a tutti!!!

Carlo Tacconelli 1979/82

PREFAZIONE DE “IL CADETTO DEL ROSSO MANIERO”
Mi è capitato spesso nella vita, ogniqualvolta abbia accennato a qualcuno di aver frequentato la Nunziatella, di sentirmi chiedere che cosa fosse e, soprattutto, che cosa avesse significato per me. Questa domanda, anche se in parte è stata motivo di piacere, mi ha pure comportato costantemente disagio perché non si può, in poche parole, riuscire a concedere una risposta adeguata e completa. Quando ci ho provato, cercando di spiegarne gli aspetti essenziali e sottolineando, immediatamente dopo, come sia a me che a tutti gli altri miei compagni sia sempre rimasta nel cuore, nel sangue, nell’anima, mi sono sentito investire da sguardi perplessi e dubbiosi. Nessuno o quasi nessuno, dopo aver ascoltato in poche battute alcuni cenni su quell’antica scuola militare, fondata più di due secoli fa, è riuscito, là per là, a comprendere il perché ogni ex allievo si senta anche a distanza di anni ancora così profondamente parte di essa. Allora, ancor di più, si è rafforzata dentro di me la convinzione di quanto sia difficile poter trasmettere a chi “non ci è passato” i motivi di un legame così forte. Ognuno si ferma all’apparenza e si chiede se ne sia valsa la pena, se sia stato giusto per un ragazzo di sedici o diciassette anni vivere la sua adolescenza in un modo così diverso dai suoi coetanei. Poche parole, però, non possono bastare e allora, ancorché peccando in presunzione, ho cercato di scrivere un romanzo che potesse provare a raccontare qualcosa in più. Un romanzo che, essendo impostato in prima persona, potrebbe sembrare un’autobiografia anche se non lo è, se non in minima parte, perché nel protagonista racchiude, infatti, la personalità e il vissuto di tanti altri ragazzi che fecero una scelta di vita nuova, particolare e complessa. È il romanzo di un adolescente e dei suoi giorni pieni di speranze, paure, incertezze, ma anche di scoperte, prese di coscienza, crescita. Un adolescente che si ritrova catapultato in una realtà estremamente diversa da quella in cui ha sempre vissuto e che, all’improvviso, viene chiamato ad affrontare prove e situazioni mai immaginate, strade non semplici da percorrere e dove, piuttosto, a ogni passo si attraversano momenti complicati e impregnati di ripensamenti. È il romanzo di chi, in molti momenti, si ferma a riflettere, a chiedersi se sia opportuno continuare in quella scelta oppure arrendersi, ma anche di chi, però, scopre pian piano, nei giorni e nei mesi che passano, sensazioni uniche, particolari: come il senso di una appartenenza, per esempio, o la scoperta di valori sconosciuti, invisi a tanti, come la lealtà, l’onore, lo spirito di corpo, per non parlare della concretezza di amicizie vere e profonde. È il romanzo di chi, alla fine, riesce a vedere tutto con chiarezza e in modo inequivocabile, ma soprattutto di chi comprende di aver avuto un privilegio appartenuto a pochi e si rende conto di essere stato al centro di un’avventura irripetibile. Quella che ti porta ad assaporare ogni attimo della vita e ad apprezzarlo. Quella che ti costringe a metterti alla prova con te stesso e, nello stesso tempo, ti spinge a crescere, a condividere con gli altri sacrifici e successi. È solo un romanzo. Scritto per amore e basta.

https://www.ibs.it/cadetto-del-rosso-maniero-libro-carlo-tacconelli/e/9788855350181

http://www.bertonieditore.com/shop/libri/280-il-cadetto-del-rosso-maniero.html

 

 

 

 

 

Napoli 12 giugno 2019: presentazione del libro “Notte senza luna” di Maurizio Landi 1980/83

Da: Giuseppe Allocca
Data: 27/05/19 18:02 (GMT+01:00)
Oggetto: Sezione Campania e Basilicata evento mercoledi 12 giugno ore 18,30 Cicolo Ufficiali MM Napoli

Mercoledi 12 giugno alle ore 18,30 a Napoli al Circolo Ufficiali della Marina Militare Via Cesare Console 3 b, a cura della Sezione Campania e Basilicata, presentazione del libro “Notte senza luna” di Maurizio Landi ( c. 1980/83), giornalista RAI. Con l’autore intervengono Vincenzo Gallo responsabile Sezione Astronautica Unione Astrofili Italiani ed in teleconferenza il giornalista scientifico Paolo Attivissimo. Moderano Tonia Zito ed Ottavio Mauriello della Inknot Edizioni. Un incontro di narrativa ed inchiesta per ricordare, riflettere e discutere 50 anni dopo l’allunaggio. Al termine osservazione della luna col telescopio.
Prenotazione obbligatoria, entro le ore 12 di mercoledì 5 giugno a giuseppeallocca@yahoo.it, per la pizza sul terrazzo a carico dei partecipanti.

Grazie per attenzione e cordiali saluti Giuseppe Allocca segretario

     

foto

 

 

Milano 5 aprile 2019: presentazione libro “Guerra Economica ” – Alberto Caruso de Carolis 1981/84

L’ACFE (Association of Certified Fraud Examiners – Chapter Italy), ha organizzato la presentazione del libro Guerra Economica (https://www.analisidifesa.it/2018/01/guerra-economica/) (di cui è coautore l’ex Allievo Alberto Caruso de Carolis (81/84) presso la sala conferenza del Circolo Sportivo I Regione Aerea – Aeronautica Militare – Milano a Linate, in data 5 aprile dalle 18.30 alle 20.00. Chi volesse presenziare, è pregato di inviare al piu presto la sua adesione per l’accesso alle aree militari a alberto.quasso@pwc.com (indicando di essere ex allievo Nunziatella).

 

 

 

 

La vita incomincia domani : Le vicende della seconda guerra mondiale vissute e raccontate da un Soldato Italiano – Giacinto D’Urso 1990/93

Giacinto D’Urso
Facebook 03.02.2019

Buongiorno a tutti. Mi fa piacere annunciarvi che é stato pubblicato il mio secondo e-book, scritto con Salvatore Iovinella, si tratta della vicende della seconda guerra mondiale vissute e raccontate da un Soldato Italiano. Il libro riporta anche la prefazione di Gianfranco Paglia, medaglia d’oro al valor militare, che ringrazio vivamente. Fra i personaggi non poteva mancare un ex allievo.
Per ora é disponibile su #Amazon (link allegato) e nei prossimi giorni lo sarà anche su altre piattaforme . Se vi capiterà di leggere questo libro fatemi sapere cosa ne pensate
Buona lettura

https://www.amazon.it/gp/product/B07NCDWGSS/ref=as_li_tl?ie=UTF8&camp=3414&creative=21718&creativeASIN=B07NCDWGSS&linkCode=as2&tag=giulianarucco-21&linkId=cd81bd556535d0942a95df645631ea23

altri libri di Giacinto:  https://www.amazon.it/s/ref=dp_byline_sr_ebooks_1?ie=UTF8&text=Giacinto+D%27Urso&search-alias=digital-text&field-author=Giacinto+D%27Urso&sort=relevancerank